Vivere a Faenza

Uscendo dalla nostra factory si impiegano poco più di 5 minuti in auto, o 15 in bici, per raggiungere il centro storico di Faenza. Ci lasciamo alle spalle il frenetico e avveniristico mondo della Formula 1 ed entriamo nel cuore di una tranquilla cittadina piena di storia.

Vivere a Faenza

Qui tutto è a misura d’uomo e a portata di pedale, dai ragazzini che vanno a scuola agli anziani che fanno la spesa al mercato: la bicicletta è qui il mezzo di trasporto preferito. La ricchezza del territorio circostante è alla base della qualità della vita dei faentini DOC o di chi lo è diventato per motivi di lavoro. Il vino delle cantine, la frutta fresca, i formaggi, i salumi: i sapori della Romagna sono protagonisti nelle tavole di ogni ristorante, nei banchi di ogni mercato rionale o gastronomia di Faenza… non si può sbagliare!

“Mens sana in corpore sano”! Chi ama gli sport all’aria aperta trova qui pane per i suoi denti. Gli amanti del running o della mountain bike potranno scegliere tra lunghe piste ciclabili in pianura o pittoresche stradine che salgono su per le colline. Trekking, climbing, down-hill, go-kart, nuoto, calcio, scherma, rugby, basket, tiro con l’arco: le occasioni per tenersi in forma non mancano. Amanti del motorsport? I vicini circuiti di Imola, Misano e Mugello offrono spettacolo su due e quattro ruote di livello internazionale. Ma a Faenza ci si può anche rilassare “dentro le mura”, visitando il Museo Internazionale della Ceramica o circondati dal grande polmone verde della città: il Parco Bucci.

Faenza gode anche di una posizione geograficamente strategica. Mare e monti: Riviera Romagnola o Appennini. Grandi città d’arte: Firenze o Venezia. Aeroporti internazionali: Bologna o Verona. Ci si sposta con facilità, ma a giugno il divertimento è tutto in città! Il Palio, le feste nei rioni, le sagre, le parate medievali: ruota tutto attorno alla scenografica Piazza del Popolo e alla suggestiva Cattedrale rinascimentale di San Pietro Apostolo.