Test Barcellona 02 – Giorno 3

Ultimo giorno di test invernali per Alexander Albon…

Test Barcellona 02 – Giorno 3

Circuit de Barcelona – Catalunya
Pilota: Alexander Albon – Car: STR14-02
Miglior tempo: 1:16.886 – Giri: 118

Alexander Albon (Car 23):

“Sono piuttosto soddisfatto per come sono andati i test invernali: ho fatto molti giri e massimizzato il mio tempo in macchina. Siamo ancora all’inizio e fino a melbourne non sapremo a cosa hanno lavorato tutti gli altri, ma penso che noi possiamo essere soddisfatti dall’andamento di questi quattro giorni. Anche oggi siamo riusciti a rompere il muro dei 100 giri, a testimonianza del duro lavoro della squadra e dell’affidabilità della honda. Nei test si cerca sempre di percorrere il maggior numero di chilometri possibile, abbiamo imparato davvero tanto e ho trovato il mio feeling con la macchina: non saremmo mai stati in grado di farlo senza l’affidabilità. Nel complesso, la vettura si è ben comportata e non ci sono state brutte sorprese. Abbiamo ancora delle cose da provare prima della fine, ma questo test pre-campionato è stato positivo, perché siamo riusciti a provare tante cose e vedere se andavano bene. Il team ha fatto un ottimo lavoro per darci questa ottima base di partenza, consentendoci di progredire durante queste due settimane”

Jody Egginton (Deputy Technical Director):

“Poiché questo è stato l’ultimo giorno di test invernali per alex, il programma si è focalizzato sulla simulazione di qualifiche e gara, sfruttando il tempo rimanente per ulteriori test aerodinamici e su elementi di background. Come ci si poteva aspettare, visto il suo approccio durante le prove, alex ha fatto buoni progressi nella simulazione delle qualifiche, adattandosi bene a ogni evoluzione di gomme e pista. La simulazione di gara di questo pomeriggio – sebbene non sia stata completata, a causa di una bandiera rossa – prevedeva l’uso della mescola c1. Alex ha così acquisito ulteriore esperienza nell’ottimizzazione degli pneumatici nei long run, dimostrando la sua crescente fiducia con la vettura. Ha inoltre raccolto alcuni dati utili sulle gomme che gli ingegneri potranno rivedere e usare per l’ultima giornata di test. Per quanto riguarda il ritmo, siamo ragionevolmente soddisfatti, anche se l’usura e il graining delle gomme saranno un tema particolarmente caldo e ci aspettiamo possa rappresentare una sfida per tutte le squadre in alcuni appuntamenti del 2019. Oggi abbiamo colto l’occasione per poterci lavorare e minimizzare gli effetti su questa pista”.

Toyoharu Tanabe (Honda F1 Technical Director):

“Alex albon ha completato il suo programma di preparazione in questi due test che lo hanno visto per la prima volta al volante di una vettura di formula 1. Nei suoi quattro giorni in pista ha completato poco meno di 500 giri, che rappresentano un significativo contributo nello sviluppo della pu. Non vediamo l’ora che arrivi il momento della sua prima gara. Domani sarà la nostra ultima sessione in pista prima di melbourne e speriamo di poter chiudere positivamente questo tesT”.