GRAN PREMIO DEL CANADA

Al termine della gara di oggi, qui a Montréal, ecco le dichiarazioni del nostro team…

GRAN PREMIO DEL CANADA

Carlos Sainz (STR11-01, Car 55)
Gara:: 9° pos.

“Davvero una bella gara per me, oggi, qui a Montréal! Se prima della partenza mi avessero detto che sarei finito in nona posizione, partendo dalla ventesima, probabilmente ci avrei messo subito la firma! Sono davvero felice di essere tornato in zona punti e mi sono divertito un sacco, là fuori. Abbiamo scelto il momento giusto per il nostro primo pit-stop, optando per un undercut, seguito da cinque o sei giri a ritmo da qualifica, con gomme soft, che mi hanno permesso di superare cinque o sei vetture e tenere il passo della Force India. Anche senza l’errore della qualifica, fare più di un ottavo posto in questo fine settimana sarebbe comunque stato impossibile, quindi possiamo essere felici e soddisfatti del nostro weekend. Un risultato come quello di oggi mostra che siamo forti e in costante miglioramento. Abbiamo scelto la giusta strategia e fatto buoni pit-stop, quindi vorrei congratularmi con tutta la squadra per questo fine settimana: è stato grandioso!”.

 

 


Daniil Kvyat (STR11-03, Car 26)
Gara: 12° pos.


“Ad essere sincero, è stata una gara piuttosto noiosa. Stavamo cercando di lottare contro Perez per l’ultimo punto a disposizione, ma era poco più veloce: quel tanto che bastava per non permetterci di superarlo. Abbiamo montato le gomme ultrasoft per l’ultimo stint di gara, ma quel set non ha reso come ci aspettavamo ed è andato distruggendosi, mentre lottavamo con le altre vetture intorno a noi. Sfortunatamente, ho trascorso gran parte della mia gara bloccato dietro ad una vettura o nel traffico… Per fortuna possiamo subito pensare alla prossima gara che è proprio dietro l’angolo, così da poterci dimenticare di oggi. Ma, guardando i lati positivi, è stato un fine settimana pulito per me, qualcosa di cui avevo bisogno. Abbiamo terminato la gara, raccogliendo dati importanti sia per me che per il team, imparando quanto più potevamo. Ora è il momento di far vedere un po’ di prestazioni e spero lo faremo già a Baku, la prossima settimana”.

 

Franz Tost (Team Principal):

“Se consideriamo da dove siamo partiti, chiudere la gara in zona punti è un grande risultato. Sia il team che i piloti hanno fatto un ottimo lavoro. Carlos ha fatto una gara fantastica: ha superato alcuni dei suoi avversari nel corso del primo giro e, grazie ad una buona strategia e a pit-stop rapidi, ha recuperato un totale di 11 posizioni, conquistando punti preziosi per la squadra. Dall’altra parte, Daniil ha sofferto un po’ cone le gomme Ultrasoft nello stint finale, ma tenendo conto che questo è un circuito veloce che non si adatta molto bene alle caratteristiche della nostra vettura, in generale abbiamo mostrato una buona prestazione. La macchina era veloce, le gomme hanno lavorato bene e ora guardiamo già alla prossima gara, nella nuova pista in Azerbaijan”.